Servizio evangelico per le relazioni con Israele

Chi siamo

Ghesher (ponte, in ebraico) è un sito web che si occupa di relazioni con Israele e radici ebraiche del cristianesimo. Nasce nel gennaio 2009 come risposta alle necessità di una comunicazione maggiormente fruibile e dunque informatizzata ma, come interesse e attività dei diretti responsabili (Vincenzo Cucchiara e Silvia Baldi), risale al 1989.

Silvia Baldi è docente di Storia dell’Amicizia Ebraico-Cristiana e Storia delle Missioni (Facoltà di Scienze Religiose – Aversa) e cultrice di Storia delle Religioni presso l’Università di Firenze (Scienze della Formazione).

È un servizio di volontariato svolto con zelo e passione compatibilmente a tutti gli altri impegni di tipo famigliare e lavorativo.

La motivazione trainante di questo servizio è rappresentata da due motti. Il primo è tratto dal libro di Giosuè 24, 15: «Quanto a me e alla mia casa, serviremo l’Eterno». Il secondo è la risposta consequenziale che ne abbiamo tratto: far conoscere Israele ai cristiani un volto nuovo dei cristiani ad Israele.

Tra gli obiettivi, ci siamo posti quello di presentarci come un punto di riferimento e ponte (in ebraico, appunto, ghesher) con alcune comunità messianiche (ebrei che riconoscono la messianicità di Gesù) e una arabo messianica (arabi credenti in Gesù) con cui siamo in stretto contatto e collaborazione in Israele.

Al fine di promuovere una completa e corretta comprensione della “Questione Israele”, riteniamo indispensabile la conoscenza della realtà storica passata e contemporanea. A tal proposito, ci stiamo impegnando perfornire ogni tipo di ausilio (presentazioni, video, proiezioni di film, seminari, lezioni e conferenze) a cui uniamo la promozione di visite guidate presso itinerari ebraici italiani, comunità ebraiche locali e viaggi organizzati presso la Terra d’Israele con un taglio aperto a far conoscere la variegata realtà etnica e le comunità messianiche in loco.

Ghesher non è sostenuto da nessuna organizzazione ed ogni suo servizio è effettuato sulla base del volontariato. Ogni suggerimento, aiuto pratico o donazione saranno dunque molto apprezzati.

Grazie per il vostro sostegno, a tutti un cordiale shalom,

Enzo e Silvia