“Figli d’Abramo” è il tema  trattato in occasione della giornata della memoria nell’incontro che si è tenuto presso il Monastero delle Benedettine a Montecatini Alto (PT), organizzato dalla Diocesi di Pescia (Rosita Verreschi). E’ stata un’opportunità arricchente per affrontare un argomento delicato: chi riconosce la messianicità di Gesù oltre alla Sua signoria non può omettere di ricevere anche una meravigliosa eredità, quella di diventare in Lui, figlio di Abramo. Dall’ebraicità della figura di Gesù all’adempimento delle Scritture, in un veloce excursus,  si è potuto sensibilizzare alle radici giudaico-cristiane della nostra fede.  Un particolare ringraziamento al sacerdote, Don Angelo,  e alle suore che hanno  partecipato così calorosamente accogliendomi con molto affetto. Naturalmente, grazie Rosita!

Lascia un commento


La nostra visione
Far conoscere Israele ai cristiani
e un volto nuovo di cristiani ad Israele.
ISCRIVITI alla nostra NEWSLETTER